Visitateci

CANTINE GRAZIANO

L’Azienda Agricola Graziano nasce in Basilicata  nel 1988. Posta sul fianco del fiume Agri, ai confini del Parco Nazionale del Pollino, nel territorio del comune di Roccanova, già rinomato per il “Grottino”, è facilmente raggiungibile attraverso la Val d’Agri. Situata in una delle zone collinari più affascinanti e vocate alla viticoltura, punta la sua attività sullo sviluppo della tradizione enologica locale.

“Grottino” trae origine dalle innumerevoli “grotte” di questa area, cavità-abitazione del vino pressoché naturale, sito della sua lavorazione e conservazione, dalla pigiatura delle uve, alla fermentazione del mosto, alla conservazione in botti. Le origini della coltivazione della vite in questa zona, cuore più interno della Magna Grecia, risalgono al tempo degli antichi Enotri e Lucani; i Greci, in seguito, introdussero nuove varietà e tecniche colturali. La zona di Roccanova per le potenzialità delle sue particolari condizioni pedologiche e per la sua lunga tradizione enologica è candidata per il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata.

LA NOSTRA TERRA

Il pregio della produzione vinicola dei fratelli Graziano è questa terra particolarmente vocata al vino ed è la loro capacità di aver selezionato nel tempo i vitigni migliori, di aver fatto crescere quei caratteri di sapore, di colore e profumo di questo vino in un equilibrio di spiccata personalità, che nel tramandare il sentore più tipico delle sue origini esalta le sue migliori potenzialità. Sono terre di vigne e di vini da sempre, come testimoniano i vigneti che ammantano queste colline e, ancor più, il buio, più antico, delle grotte-cantine o i ritrovamenti archeologici di innumerevoli contenitori del vino risalenti al VI-IV secolo a.c.. La tradizione che qui si conserva intelligentemente dimostra come non esista tecnologia in grado di sostituire l’impegno creativo dell’uomo che in vigna e in cantina si rimette con la natura per crescere insieme alla ricerca della migliore qualità.

Visitateci. Vi offriamo il gusto “grottino”, sapore di vino pregiato di storia, che si mesce al fresco respiro dell’aria speciale di boschi e di laghi e al dolce tepore del cuore puro lucano per essere corrispondenza di una natura che si fa specchio rasserenante e gioioso dello stato d’animo umano.

 

 

Commenta

Your email address will not be published. Required fields are marked *